Dialogare per costruire idee

Standard
Timo il Bruco e LibereLettere sono due blog praticamente coetanei.
Condividono il  bisogno di ricerca nel bellissimo e difficile viaggio della genitorialità.
È successo così che un giorno, grazie ad una frase nella presentazione di LibereLettere: “educazione” (per semplificare: il termine non ci soddisfa), e ad un relativo commento, è nata un’idea che piano piano sta prendendo forma nelle teste di Selima Caterina (le due anime adulte dietro ai blog).
E che sarebbe bello coinvolgesse tante altre blogger con la voglia di dialogare per costruire idee e farle crescere.
L’idea è di confrontarsi su temi importanti con modalità riflessive e di ascolto.
Abbiamo chiaro entrambe che le risse non ci piacciono, e non producono niente di interessante. Pensiamo che, grazie allo spazio personale, libero, dilatato, dei blog, sia invece possibile non essere d’accordo, con serenità.
E che non essere d’accordo possa essere anche una grande risorsa per riflettere meglio.
Lanciamo perciò l’iniziativa : “Dialogare per costruire idee”.
Il primo tema, ovviamente, sarà: “Luci ed ombre dell’educare”, ed abbiamo pensato di muoverci così :
  • I due o più blogger che scoprono una differenza di vedute su un tema, e decidono di proseguire il dialogo si contattano, stabiliscono un titolo ed un giorno e scrivono entrambi un post da pubblicare nel giorno stabilito.
  • Intanto espongono il banner dell’iniziativa, i carinissimi cane e gatto opera di Selima, che, diversi ma non troppo, se la chiacchierano pacificamente, che potete prelevare in fondo all’homepage di Libere Lettere.
    Concludono i post con la frase “Questo post partecipa all’iniziativa: Stiamo in ascolto” linkando questo post.
  • La cosa può finire qui, ma se i due desiderano rilanciare e continuare il processo di approfondimento, individuano altri blogger che potrebbero essere interessati e li invitano, riportando i link ai loro blog in fondo al loro post.
  • I blogger invitati, ma anche tutti quelli non invitati che si imbattono nell’iniziativa ed hanno piacere di partecipare, scrivono a loro volta un post con lo stesso tema e titolo dei primi, in cui “rispondono” ed approfondiscono l’una o l’altra o entrambe le posizioni.
  • Nei post successivi verranno indicati i link ai primi, a cui si sta rispondendo, e verrà riportato il banner.
  • Questi post verranno linkati nei commenti ai primi, in modo da avere una raccolta completa di riflessioni successive.
Ahem … troppo complicato ?!
Tutto questo avverrà nella piena consapevolezza che “la ragione” non esiste, e che stiamo facendo un gran favore l’uno all’altro ad offrirci i rispettivi pensieri.
Ed ora, per verificare se la cosa funziona, iniziamo con una bella prova pratica dal successivo post!
Grazie
Selima, Caterina
DIALOGARE DEF
Annunci

»

  1. Pingback: Luci ed ombre dell’educare | timoilbruco

  2. Pingback: Luci ed ombre dell’educare | Lunamonda

  3. Pingback: Luci e ombre dell’educare | NoieMariaMontessori

  4. Pingback: Luci ed ombre dell'educare: inestimabile tesoro in vasi di creta - La Casa di Serendippo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...