Liberiamo una ricetta: crema di tofu e lattuga

Standard

Noi abbiamo deciso di percorrere con il nostro bimbo la strada dell’alimentazione complementare a richiesta, per cui da quando ha 6 mesi mangia con noi a tavola, assaggiando dai nostri piatti.

In poche settimane ha imparato a gestire tantissimi cibi di forme e consistenze diverse. Soprattutto ha potuto assaggiare senza pregiudizi tantissimi sapori, compresi cavoli cipolle aglio trevisana limone…

Da noi la frase “Ma […] non piacciono ai bambini!” è bandita: ognuno è diverso e ha i propri gusti, non possiamo sapere noi cosa gli piace, deve essere lui a provare.

Alcune consistenze sono un po’ più difficile da masticare, per esempio la lattuga, così mi sono inventata questa crema semplicissima.

Tra l’altro è un ottimo modo per recuperare l’insalata avanzata quando è troppo poca per riproporla da sola.

ingredienti

Ingredienti

Tofu

Lattuga

Olive

Olio

Procedimento

Mettere in una ciotola il tofu tagliato a cubetti, le olive, la lattuga. Condire con poco olio e frullare.

 

procedimento

Note

Il sale non lo aggiungiamo perché le olive sono di solito sufficienti a dare sapore e da quando dividiamo i piatti con il nostro piccolo stiamo cercando di ridurre l’uso del sale.

La crema è buona da mangiare così su un po’ di pane o grissini ma in particolare a me piace come condimento per la pasta.

risultato

Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia. Questa ricetta la regalo a chi legge.

Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente andare per il web.

Qui tutti i partecipanti a Liberiamo una ricetta 2013.

Annunci

»

  1. attenzione agli ingredienti delle olive, conoscendo la tecnologia con cui sono prodotte forse usano coadiuvanti tecnologici non adatti ai bimbi così piccoli…così ad istinto aspetterei l’anno. Raffaella

  2. Secondo te se li usano ci dovrebbero essere in etichetta? Purtroppo l’ho già buttata ma le prossime che compro provo a controllare (ovviamente sono bio, così come tutto il resto, anche se so che non è una garanzia assoluta…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...